Chi era Ester e perché era così importante?

Ricordo che era ieri intorno al fuoco dove Dave, il pastore del campo dei nostri bambini, raccontò la storia di Ester dalla Bibbia. Non avevo mai sentito questo racconto biblico dell'orfano cresciuto fino a diventare una regina coraggiosa, salvando Israele dall'annientamento.

Notte dopo notte, quando Dave recitava dalle Scritture le scene della storia di Ester, il mio cuore desiderava ardentemente essere una donna come lei. Avevo 10 anni a quel tempo, ma ascoltare il racconto del coraggio e della fedeltà di Ester mi indusse a rinunciare alla mia vita e al mio futuro a tutti i piani che Dio aveva per la mia vita.

Molti libri raccontano l'importanza storica e teologica dell'orfano ebreo che divenne una regina persiana. Mentre molti registrano la sua influenza sulla storia, la mia storia è stata così influenzata da Esther che non posso fare a meno di condividere dal mio punto di vista. Chi era Esther e perché era così importante? La sua storia ci insegna queste preziose lezioni:

1. Dio usa la gente comune.

Ester nacque in un periodo in cui Israele era in cattività come conseguenza della loro disobbedienza a Dio. Quando i genitori di Esther furono uccisi, suo cugino Mardocheo la adottò come sua figlia. Esther non solo era una donna normale che viveva in una terra straniera, ma faceva parte di una razza minoritaria tenuta in scarsa considerazione. Tanto che quando in seguito fu scelta come regina Mardocheo le consigliò di mantenere segreta la sua nazionalità ebraica (Ester 2:10).

In un giorno qualunque, Dio scelse Ester per fare attraverso di lei ciò che aveva pianificato prima ancora che nascesse. Da ragazza quando ho appreso questo fatto ricordo di aver pensato, se Dio avesse un piano per usare una ragazza normale come Ester, forse avrebbe anche un piano per la mia vita (Efesini 2:10)!

I primi Corinzi 10:11 dicono: " Ora tutte queste cose sono successe a loro come esempio, ma sono state scritte per le nostre istruzioni ... " Immagina, Dio ha scritto la storia di Esther in modo che tu e io potessimo imparare, non solo dal suo esempio, ma a ci mostra anche come lavora sovranamente nella vita della gente comune che si sottomette alle sue vie.

2. Non ha permesso che le circostanze difficili la rendessero amara.

Non riesco a immaginare il dolore che la giovane Esther ha dovuto sopportare nella sua educazione. In quel periodo tumultuoso sarebbe stata una dei tanti bambini ebrei i cui genitori morirono. Invece di diventare ribelle e risentita per la sua vita travagliata, la Bibbia dice che Ester era ubbidiente a Mardocheo quando fu allevata da lui (Ester 2:20).

Mentre alcune persone che sono cresciute in circostanze dolorose tendono a mettere in discussione la bontà di Dio e a diffidare di lui e degli altri, il cuore di Esther era tenero e notevolmente gentile con gli altri.

Quando Esther fu scelta per il concorso di bellezza del Re, non aveva scelta. Immagina, avrebbe perso la verginità nel processo e se il re l'avesse scelta come moglie, sarebbe diventata sua proprietà - non le è mai permesso di tornare alla sua vita con Mardocheo (Ester 2:14). Con così poco controllo sul suo passato o futuro, un'altra donna avrebbe potuto reagire trasformandosi in un maniaco del controllo, ma non Esther. Si fidava di Dio.

3. La sua bellezza non l'ha resa orgogliosa.

Il capitolo 2 di Ester conferma che era davvero una donna bellissima. Insieme a tutte le altre belle vergini, le è stato concesso l'accesso a 12 mesi di coccole e trattamenti per migliorare la sua bellezza.

Posso solo immaginare quale cattiveria si sarebbe verificata in mezzo all'harem di vergini in attesa della loro una notte con il re. Ma l'umile spirito di Ester brillava brillantemente e lei ottenne il favore agli occhi di tutti coloro che la videro, incluso l'eunuco di Hegai il re che era stato incaricato delle vergini (Ester 2:15).

Quando il re convocò una vergine le fu permesso di portare con sé tutto ciò che pensava l'avrebbe resa più attraente per il re. Tuttavia, quando Esther fu convocata, non portò con sé nulla, tranne ciò che Hegai le consigliò, risultando in una risposta positiva dal re.

4. Dio è sovrano sul cuore del re.

Quando Ester passò la notte con il re, Dio fece sì che il suo cuore “ amasse Ester più di tutte le donne, e ottenne grazia e favore ai suoi occhi ” (Ester 2:17).

Possiamo essere incoraggiati sapendo che il cuore del re è veramente nelle mani del Signore e lo gira ovunque vuole (Proverbi 21: 1). In questi giorni in cui tutti gli occhi sembrano essere sulla politica come la nostra unica speranza, possiamo riposare nel sapere che Dio nomina i leader e li usa per realizzare il Suo piano - indipendentemente dal fatto che siano leader devoti o meno.

Romani 15: 4 ci ricorda di nuovo di imparare da resoconti biblici, " Qualunque cosa scritta in passato era scritta per le nostre istruzioni, che attraverso la resistenza e l'incoraggiamento delle Scritture potremmo avere speranza ".

5. Aveva bisogno di mentori più anziani.

Mentre Ester aspettava la sua notte con il re, osserviamo la profondità dell'amore di Mardocheo per suo cugino mentre cercava ogni giorno di conoscere il suo benessere. Immagina quanto Mardocheo fosse preoccupato per la sua amata Ester.

Una volta che Ester fu regina, Mardocheo dimostrò di essere un uomo timoroso di Dio con un acuto senso di discernimento. Raccontò ad Ester di un complotto per uccidere il re che aveva scoperto, il che salvò la vita del re (Ester 2: 21-21).

Quando Mardocheo venne a conoscenza di un altro complotto per annientare gli ebrei, chiese a Ester di implorare il re di intervenire. Quando per paura rifiutò, Mardocheo la aiutò a capire il motivo per cui Dio la scelse come regina. Disse: “ Se stai zitto in questo momento, sollievo e liberazione aumenteranno per gli ebrei da un altro posto, ma tu e la casa di vostro padre perirete. E chissà se non sei venuto nel regno per un tempo come questo ”(Ester 4:14).

Tito 2 chiama il più vecchio per insegnare al più giovane, il che significa che il piano di Dio è ed è sempre stato quello di guidare la prossima generazione su come discernere e seguire le Sue vie. Ovunque ti trovi nella vita, impara dall'esempio di Ester a guardare a saggi e saggi mentori per guidarti attraverso acque inesplorate con gli occhi su Cristo. E dall'esempio di Mardocheo non dimenticare che c'è sempre qualcuno più giovane di te che deve imparare anche dalla tua saggezza.

6. Essere coraggiosi non è stata la sua prima risposta alla chiamata di Dio.

Ricordi Dave, il pastore dei bambini da cui ho appreso la storia di Ester attorno al fuoco? Si prese molta cura di raccontare che la risposta iniziale di Esther non era di coraggio. Per qualche ragione la sua riluttante inclinazione la rende - beh, reale.

Adoro sapere che questa eroina ha reagito per la prima volta come sono abbastanza sicuro che avrei risposto anche io. Aveva bisogno di una spinta da Mardocheo per ripensare la sua tendenza a giocare al sicuro. E sono abbastanza sicuro che avrei bisogno dello stesso kick-in-the-pants se dovessi affrontare una situazione simile - e tu?

7. Sapeva dove trovare la sua forza.

Quando Ester prese a cuore le parole della ragione di Mardocheo si rese conto che la sua ascesa alla famiglia reale non aveva nulla a che fare con la sua bellezza o che Dio le concedeva una vita confortevole. Istintivamente Esther sapeva rivolgersi a Dio per la sua forza. Lei rispose: " Vai, raduna tutti gli ebrei ... e mantieni un digiuno per me ... Io e le mie giovani donne faremo lo stesso " (Ester 4: 15-16).

8. Ha atteso i tempi di Dio.

Invece di entrare in azione, Ester ha trascorso del tempo in preghiera, digiunando e aspettando che Dio dirigesse come e quando avvicinarsi al re. All'insaputa di lei mentre Ester e Mardocheo pregavano, Dio era al lavoro sul re quando una notte non riuscì a dormire.

Dio ha usato l'insonnia del re per indurlo a chiedere la lettura delle cronache. In questa lettura al re fu ricordata la mano di Mardocheo nel salvargli la vita. Ciò lanciò il re verso eventi che avrebbero onorato Mardocheo e pronunciato un editto che consentiva agli ebrei di proteggersi dall'annientamento.

Aspettare i tempi di Dio è spesso difficile, ma i suoi tempi sono sempre perfetti. La storia di Ester ci ricorda di guardare, pregare e confidare che Dio è all'opera anche nel causare notti insonni a coloro per i quali preghiamo. Sapere come Dio opera sovranamente secondo il suo calendario non ti dà un senso di fiducia nella sua provvidenza e provvidenza?

9. Ha amato la sua gente più della sua stessa vita.

"Se muoio muoio" (Ester 4:16). Ester non poteva sapere come le sue potenti parole di resa sarebbero risuonate nel corso dei secoli. Il suo amore per Dio e per il suo popolo ha avuto la precedenza sul suo amore per la propria vita.

Quando il pastore dei miei figli pronunciò quelle famose parole il mio cuore mi batteva forte nel petto mentre meditavo, avrei avuto il coraggio di dire quelle parole se Dio mi avesse chiamato in una circostanza simile? Speravo fosse così, ho pregato che fosse così.

E tu? L'esempio di Ester ha suscitato nel tuo cuore il desiderio del suo tipo di coraggio? Realizza che la sua prima risposta non è stata così coraggiosa, ma con le parole del suo mentore e la fiducia nella provvidenza di Dio, ha deciso di fare la volontà di Dio. Allo stesso modo, Dio può ispirarti a vivere con tale determinazione.

10. La sua influenza sopravvive.

Ester è uno dei due soli libri della Bibbia che prende il nome da una donna. Una minoranza orfana che vive in una terra straniera. Una donna normale che Dio ha sollevato per essere una regina persiana per uno scopo che non avrebbe mai potuto immaginare. E lo stesso Dio ha piani anche per la tua vita (Geremia 29: 11-13)!

Attraverso la determinazione di Ester di confidare in Dio, influenzò il re e salvò il suo popolo. Il suo coraggio è stato celebrato da una festa di Purim e da quel giorno è uscito un decreto, " questi giorni di Purim dovrebbero essere ricordati e mantenuti in ogni generazione " (Ester 9:28).

Fino ad oggi Purim è osservato dalla gente di Ester. La sua storia ispira i lettori a fidarsi della provvidenza di Dio per realizzare sovranamente il Suo piano attraverso chiunque si arrenda alla sua volontà e alle sue vie.

Da bambina seduta attorno al fuoco così tanti anni fa, Dio usò la storia di Ester per ispirarmi a rispondere alla chiamata di Dio sulla mia vita. Ancora oggi uno dei miei messaggi preferiti da insegnare agli eventi femminili è tratto dalla storia della vita di Ester. Prego che anche Dio ti ispiri. Oh, ogni generazione di seguaci di Cristo avrebbe imparato dalla determinazione di Ester di vivere per il proposito di Dio e avrebbe il coraggio di dire: " Se muoio, muoio ", ma servirò Cristo.

Rhonda Stoppe è moglie, oratore e autrice di un pastore. Come DONNA SENZA REGRETA, Rhonda ha più di 20 anni di esperienza nell'aiutare le donne a vivere la vita senza rimpianti. Attraverso l'umorismo e la comunicazione onesta, aiuta le donne a costruire NESSUNA VITA DI REGRETI applicando l'insegnamento della Scrittura. Rhonda appare in programmi radiofonici, parla in occasione di eventi femminili, MOP e convenzioni homeschool in tutta la nazione. Il libro di Rhonda Stoppe Moms Raising Sons to be Men sta guidando migliaia di mamme per guidare i figli verso una vita senza rimpianti. Il suo nuovo libro Real-Life Romance - Storie d'ispirazione per aiutarti a credere nel vero amore sta aiutando innumerevoli donne a costruire matrimoni senza rimpianti.

Se ti è piaciuto questo studio di Ester, prova questi articoli simili su altri nella Bibbia!

Chi era Peter e perché era così importante?

Chi era Melchizedek e perché era così importante?

Chi sono i profeti minori e perché sono importanti?

SUCCESSIVO: Che cos'è quella "spina nella carne" e perché Dio dovrebbe dare uno a Paolo (e noi)?

Scelti dall'editore

  • 5 belle lezioni per i genitori che soffrono di depressione
  • 10 cricche che esistono in ogni chiesa


Articoli Interessanti