Cosa significa veramente cercare Dio?

Se il mio popolo, chiamato con il mio nome, si umilierà, pregherà, cercherà il mio volto e si allontanerà dalle loro vie malvagie; allora ascolterò dal cielo e perdonerò il loro peccato e guarirò la loro terra. ~ 2 Cronache 7:14

La chiamata di Dio non è per Hollywood, Washington o i media, ma per noi. Se "La mia gente" torna a Me, guarirò e restaurerò. Diamo un'occhiata più da vicino al terzo comando:

SE IL MIO PERSONE CERCA : Abbiamo una forma di cristianesimo a microonde. I tempi di servizio sono ridotti a poco più di un'ora, la preghiera viene guardata e il culto è progettato per intrattenere le masse. "Le persone sono annoiate", dicono, "quindi i nostri servizi devono essere più interessanti".

La chiesa è noiosa perché il potere di Dio è sparito da molte congregazioni ... manca il desiderio di perseguitarlo sul pulpito e sul banco. Come Sansone, "non sanno che lo Spirito del Signore è partito" (cfr. Giudice 16:20). Ma c'è speranza se cerchiamo ancora una volta Dio.

Cercare in questo contesto significa "trovare ciò che manca". La parola ebraica per cercare, baqash, ha un significato molto forte. Immagina di perdere tuo figlio in un centro commerciale affollato. Tutto il tuo cuore sarebbe impegnato. Come trascorreresti il ​​tuo tempo? Dove sarebbe concentrata la tua energia? Ora parallelamente a questo, cerca Dio.

Ho spesso detto che una delle sfide più difficili associate al pastorato non è la preparazione del sermone, la guida di una chiesa o la tassazione degli appuntamenti di consulenza; sta assistendo ai tragici risultati della disidratazione spirituale: guardare le persone morire spiritualmente con l'acqua viva a pochi passi di distanza. Purtroppo, siamo troppo occupati e troppo egocentrici per cercarlo veramente con tutte le nostre forze.

Nella cultura di oggi, ci sono innumerevoli attrattive che ci allontanano dalla vera ricerca di Dio. Sono fermamente convinto che, secondo solo alla salvezza, cercare Dio sia l'aspetto più importante della vita cristiana ... conoscere veramente Dio: "Mi cercherete e mi troverete quando mi cercherete con tutto il cuore" (Geremia 29:13). Pochissimi di noi hanno mai sperimentato questa stretta relazione con Dio perché coinvolge cose come l'umiltà, la morte per se stessi, la preghiera vibrante e l'adorazione sentita dal cuore. Questo non ha lo scopo di scoraggiare, ma di condannare. La convinzione è un dono meraviglioso di Dio usato per riportare il cuore a Lui.

Siamo onesti: quanti possono davvero dire come Geremia: “La sua parola è nel mio cuore come un fuoco, un fuoco acceso nelle mie ossa. Sono stanco di trattenerlo; anzi, non posso ”(Geremia 20: 9)? Quanti hanno veramente sperimentato le parole di Gesù in Giovanni 7:38, "Chiunque crede in me, come ha detto la Scrittura, dal suo cuore sgorgheranno fiumi di acqua viva?" in Atti 3:19? Quanti comprendono veramente le parole di Giovanni Battista quando gridò: “Dopo di me verrà uno che è più potente di me, i cui sandali non sono adatto a portare. Ti battezzerà con lo Spirito Santo e con il fuoco ”(Matteo 3:11)? Molti hanno una conoscenza di testa, ma non hanno mai veramente sperimentato la presenza di Dio.

La maggior parte non cerca mai Dio a causa del peccato continuo e non confessato. Essere tentati non è peccato, arrendersi ad esso è. La tentazione è anche un'opportunità per fare ciò che è giusto voltandoci. 1 Corinzi 10:13 afferma: “Nessuna tentazione ti ha sorpassato se non ciò che è comune all'uomo; ma Dio è fedele, che non ti permetterà di essere tentato oltre ciò che sei capace, ma con la tentazione farà anche la via di fuga, in modo che tu possa essere in grado di sopportarla. "Questo" modo di fuga "è in definitiva ciò che inclina la scala per cercare Dio. Quando fuggiamo dalla tentazione, ci allontaniamo dal peccato e cerchiamo Dio, il sottoprodotto è il riempimento dello Spirito. La porta della tentazione si apre in entrambi i modi: puoi entrare o uscire. Se scegliamo di entrare, una volta dentro, potremmo non vedere di nuovo il segnale di uscita in modo così chiaro.

Chiuderò con una corrispondenza che ho ricevuto da un uomo prima che cercasse pienamente Dio con tutto il suo cuore: “Ero diventato qualcuno che non avrei mai pensato di diventare. Ero nel buio più completo ... avrei dormito nei miei vestiti il ​​più a lungo possibile. Ho iniziato a desiderare di morire. Il dolore emotivo era insopportabile. ”Ma ecco la sua corrispondenza dopo che ha cercato con passione Dio e si è arreso a lui. “Vorrei solo che tutti potessero sentire l'amore che ho vissuto. Sono in grado di perdonare gli altri e di amarli sinceramente. Sento di essere rinato ... la pace inafferrabile è stata ora trovata. "

Per quanto tempo rinuncerai? Se Dio è Dio, seguilo (cfr 1 Re 18:21).

Shane Idleman è il fondatore e pastore principale di Westside Christian Fellowship, a Lancaster, in California. I suoi sermoni, libri, articoli e programmi radiofonici hanno innescato un cambiamento nella vita di molti. Per ulteriori informazioni, visitare WCFAV.org o ShaneIdleman.com Seguiteci su Facebook all'indirizzo //www.facebook.com/WCFAV / - e trovate altri articoli e sermoni su www.wcfav.org.

Articoli Interessanti