5 insegnamenti più importanti della Bibbia

Spesso prendo la Bibbia per scontata, eppure nel paese mediorientale in cui vivo, milioni di persone non ne hanno mai nemmeno vista una. La mia amica Leyla non aveva mai tenuto in mano una Bibbia.

"Posso vederlo?" Chiese.

Quando le ho dato la mia Bibbia e l'ho vista aprirla per la prima volta, ho avuto la pelle d'oca. Voleva saperne di più, quindi ho trascorso 10 minuti a camminare attraverso l'Antico e il Nuovo Testamento, inclusi i Salmi e i libri profetici.

Ascoltando Leyla, per la prima volta in assoluto, ho letto le Scritture.

  • "In principio Dio creò ..." (Gen. 1: 1)
  • "L'inizio del vangelo di Gesù Cristo ..." (Matt. 1: 1)
  • "Il Signore è il mio pastore, non mi manca nulla ..." (Salmo 23: 1)

Il Salmo 23 ha incantato entrambi mentre lo leggeva ad alta voce. "Che bello", si meravigliò. Mi sono sentito grato per questa opportunità che Dio mi ha dato di vedere la Bibbia sotto una nuova luce attraverso gli occhi di qualcun altro.

Cosa rende unica la Bibbia?

La mia esperienza con il mio amico mi ha riaperto gli occhi sul tesoro che abbiamo nella Parola di Dio. Scritta in un periodo di 1.500 anni, la Bibbia è una raccolta di 66 libri scritti da pastori, re, profeti, dottori e pescatori. Dio ha ispirato diversi uomini a scrivere documenti storici, poesie, profezie e lettere che conosciamo come la Bibbia. Quando lo leggiamo oggi, il Suo Spirito ci parla.

La Bibbia è la lettera d'amore di Dio all'umanità. È una registrazione del suo lavoro nel corso della storia e contiene tutto ciò che vuole davvero che sappiamo. Quando usciamo dalle nostre Bibbie e le leggiamo, impariamo chi è Dio, come salva dal peccato e cosa vuole da noi. Il suo amore per noi prende vita.

Cosa dice veramente la Bibbia?

Di recente ho chiesto a 25 amici, tra cui scrittori, pastori, professori di seminario, insegnanti e studenti, quali fossero i principali messaggi del Buon Libro. Più e più volte, hanno menzionato temi di amore, grazia, peccato e perdono. Ecco il mio miglior sforzo per condensare le loro risposte ai 5 insegnamenti più importanti della Bibbia.

1. Un Dio amorevole ha creato il nostro mondo.

Lo diamo per scontato, ma il libro della Genesi pone le basi per il resto della storia di Dio. Il nostro universo non è stato un caso. Dio esisteva per l'eternità e creava la terra. La sua natura è amore e desidera una relazione con l'uomo, la corona della sua creazione. Il pastore di Austin Geno Hildebrandt afferma: “Questa idea di base pone le basi per tutto il resto: l'umanità è una creazione speciale sopra tutte le altre cose create; che il peccato contro Dio conta davvero; e che Dio aveva in mente un piano di redenzione prima della creazione ”.

2. L'uomo ha bisogno di un Salvatore.

"Poiché tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio". (Romani 3:23)

Alla maggior parte di noi non piace parlare del peccato, tanto meno ammettere di essere peccatori, ma è un tema importante della Bibbia. In Genesi 3, il serpente ha tentato Adamo ed Eva di disobbedire a Dio. Quando hanno peccato, hanno perso la loro relazione perfetta con il loro Creatore. La Scrittura insegna che la conseguenza del peccato è l'eterna separazione da Dio. Le storie dell'Antico Testamento mostrano come il peccato crei una barriera tra l'uomo e Dio. Il Nuovo Testamento presenta Gesù come l'Agnello di Dio che toglie il peccato del mondo.

La blogger cristiana Arabah Joy afferma: “Credo che abbiamo un'enorme enfasi sul peccato, ma Gesù è venuto per salvare i peccatori, non i cosiddetti giusti. Comprendere il nostro problema del peccato è assolutamente essenziale per ricevere la grazia di Dio ”.

3. Gesù è Dio e Salvatore.

"Questo è amore; non che amassimo Dio, ma che Egli amasse noi e mandò suo Figlio come sacrificio espiatorio per i nostri peccati ”. (1 Giovanni 4:10)

Quando crescevo, ho sempre immaginato Dio come un creatore onnipotente e amorevole, ma non riuscivo a capire quale fosse il grosso problema di Gesù! Ho trovato risposte alle mie domande da studente universitario quando ho letto in Giovanni 1 che Dio venne sulla terra come uomo. Una lettura del vangelo di Giovanni rivela che Gesù affermava continuamente di essere Dio. Questa è una ragione per cui i leader religiosi lo volevano crocifisso. Gesù visse una vita senza peccato, ma morì per pagare i nostri peccati. Era l'intera ragione per cui venne sulla terra. Il nome stesso "Gesù" significa "Il Signore salva".

4. Dio ci chiama alla relazione.

"A tutti coloro che lo hanno ricevuto, che hanno creduto nel suo nome, ha dato il diritto di diventare figli di Dio" (Giovanni 1:12)

La maggior parte dei cristiani concorda sul fatto che il rapporto con Dio è un tema centrale della Scrittura. Abramo fu chiamato un amico di Dio. Mosè incontrò Dio faccia a faccia. Sebbene il nostro peccato ci rendesse impossibile avvicinarci a un Dio santo, Gesù pagò la pena per il peccato per aprirci la strada per entrare nella famiglia di Dio. Abbiamo un privilegio straordinario: quando riponiamo la nostra fede in Cristo, Dio ci adotta, dandoci lo status di amati figli e figlie.

"Chiunque può avere una relazione personale con Dio riponendo fede in Gesù", spiega Jim Wicker, professore al Seminario teologico battista sud-occidentale. "La chiamata a porre un impegno di fede in Cristo è lo scopo per cui Dio manda Gesù qui e per darci la Bibbia".

5. Dio governa e regna per sempre (anche quando non sembra).

“Il Signore ha stabilito il suo trono nei cieli e il suo regno governa su tutto”. (Salmo 103: 19)

Mentre guardiamo la violenza, la guerra e il disastro naturale sui nostri schermi televisivi, a volte facciamo fatica a credere in un Dio buono e onnipotente. Tuttavia la Bibbia insegna che Dio, perfetto nella saggezza, è sempre al lavoro per il nostro bene e la sua gloria.

Anche quando accadono cose brutte nella nostra vita personale, i credenti possono essere certi che il nostro Padre celeste lavorerà insieme per il nostro bene. Parte del suo scopo sovrano è di trasformarci e renderci più simili a Lui stesso: amorevole, saggio, gioioso e pacifico.

Il peccato dell'uomo ha rovinato questo mondo e Satana esercita influenza e autorità, eppure Gesù verrà di nuovo. Dio avrà la vittoria finale sul peccato e sulla morte. La sua Parola ci assicura che in cielo "asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e la morte non ci sarà più, né ci sarà lutto, né pianto, né dolore ..." (Apocalisse 21: 4)

La Bibbia impartisce verità senza tempo che costruiscono la nostra fede e ci incoraggiano quando ci prendiamo del tempo per leggerla. Ricordare le nostre convinzioni ci aiuta a rimanere saldi quando il terreno sotto di noi sembra tremare. Siamo fatti spaventosamente e meravigliosamente. Dio ci ama. Gesù è morto per pagare i nostri peccati, così possiamo diventare figli e figlie di Dio. Verrà di nuovo per portarci a casa.

Betsy de Cruz gode di Dio, della vita con gli adolescenti e del caffè nero scuro. La passione di Betsy è di incoraggiare le donne a far entrare la Parola di Dio, così la loro fede può diffondersi, anche durante i momenti sconnessi della vita. Lei e la sua famiglia vivono in Medio Oriente. Quasi tutti i giorni si sente privilegiata a vivere all'estero; altri giorni vuole togliersi i capelli e prendere l'aereo successivo a casa. Betsy scrive della fede nella vita reale sul suo blog, faithspillingover.com, su Facebook. e su Twitter.

Data di pubblicazione: 6 ottobre 2016

Articoli Interessanti