10 cose che la Bibbia ci dice della rabbia

Prendilo da me: la rabbia non è una bella emozione da avere in giro. Per molti anni ho avuto una forte roccaforte della rabbia nella mia vita che ha agito come una nuvola scura in bilico sui miei rapporti con la famiglia, interazioni con gli amici e frustrazioni con gli estranei. Era qualcosa di così pesante che mi sembrava di non avere alcun controllo quando voleva la sua strada.

Più di un decennio fa, in un campo giovanile durante il mio ultimo anno di liceo, Dio mi liberò dalla roccaforte; l'unica liberazione istantanea che abbia mai visto. Il peso che ho sentito sollevato è uno dei più grandi rilievi che abbia mai provato e sapere che la libertà dalla rabbia è davvero un dono.

Dopo aver lottato con la rabbia per molti anni, posso parlare della sua distruzione e del rovescio di una vita lontano da essa. In effetti, anche la Bibbia ha molto da dire. Ecco dieci cose che la Bibbia ci dice della rabbia.

1. Le parole possono alimentare o diffondere rabbia. (Proverbi 15: 1)

Le parole hanno un grande potere e non è diverso quando si tratta di rabbia. I proverbi ci dicono che una parola gentile può allontanare l'ira e che una parola aspra può suscitare. Il potere che devi alimentare o diffondere la rabbia in una conversazione o situazione tesa è sia pesante che fragile. Puoi cambiare completamente la dinamica di una situazione con una sola parola.

Quando ti troverai di fronte alla possibilità di alimentare o diffondere rabbia, quali parole sceglierai di usare?

2. La rabbia porta al peccato. (Genesi 49: 6)

La rabbia ha la capacità di condurre al peccato. Questo accade perché quando ci arrabbiamo, il pensiero razionale spesso esce dalla porta. Quando il pensiero razionale fugge, i nostri confini diventano deboli e quindi poco chiari. È qui che il nostro giusto e sbagliato sono sfocati e il peccato può intervenire.

Dai un'occhiata a Mosè, una delle poche persone nella Bibbia che lascia che la rabbia porti al peccato. Quel giorno non si svegliò con l'intenzione di uccidere un egiziano. Tuttavia, lasciò che la rabbia lo consumasse e peccò.

Stai attento a non lasciare che la tua rabbia ti consumi e porti a un peccato di cui ti pentirai.

3. Stai lontano dalla rabbia. (Salmo 37: 8, Efesini 4:31, Proverbi 29: 8)

La cosa migliore che puoi fare è stare lontano dalla rabbia in primo luogo. Probabilmente conosci i tuoi punti di innesco; se non lo fai, scopri cosa sono. Quindi stai lontano da situazioni in cui sai che è possibile premere un grilletto. O se senti che la rabbia inizia a sollevarsi, scusati dalla situazione. Qualunque cosa ti sembri, cerca di separarti dai fattori scatenanti della rabbia.

Non sarai sempre in grado di evitare questi fattori scatenanti, ma se lo fai, vai via prima che la rabbia diventi un punto d'appoggio nella tua vita.

4. Non sederti nella tua rabbia. (Efesini 4: 26b)

Forse ti trovi arrabbiato; magari da un coniuge o un amico. A volte la tendenza quando siamo arrabbiati è di stufarci o di non condividere la nostra frustrazione con l'altra persona. Quindi finiamo per stufare e permettere che diventi un problema più grande.

Se sei arrabbiato con qualcuno, la Bibbia ci incoraggia ad andare da loro e parlarne. Un confronto sano può aiutarti a superare la rabbia e permettere loro di affrontarla con te.

5. Gli sciocchi lasciano spazio alla rabbia. (Ecclesiaste 7: 9, Proverbi 19: 3, Proverbi 29:11)

La rabbia è descritta nella Bibbia come qualcosa espresso da uno sciocco molte volte. È perché quando cediamo alla rabbia e perdiamo il pensiero razionale, anche la saggezza esce dalla porta. Non prendiamo decisioni sagge nella nostra rabbia e infatti, possiamo fare scelte molto povere. Questi momenti di sfogo possono essere una cattiva riflessione su di noi e, quindi, un riflesso di follia.

Una persona saggia impara a trattenere la rabbia o ad allontanarsi dalla situazione.

6. La rabbia può causare divisione. (Salmo 55: 3, Proverbi 30:33, Proverbi 15:18)

Quante relazioni sono state danneggiate o forse addirittura lasciate in rovina a seguito della rabbia? Ha la capacità di causare una grande divisione nelle amicizie, nelle famiglie e nello spazio di lavoro.

Se riesci ad essere lento all'ira, crei l'opportunità di lavorare attraverso la contesa con saggezza e mantenere intatta l'armonia. Non permettere alla rabbia di privarti dell'unità in qualsiasi area della tua vita.

7. La rabbia non fa male solo agli altri; ti fa male. (Genesi 49: 7, Giobbe 18: 4)

Se pensi che la rabbia faccia male solo a un'altra persona, ti sbaglieresti. La rabbia ti fa male tanto quanto chiunque altro. Ti agiti, ti preoccupi e stufi su ciò che ti turba. Quindi ti deruba di guarigione e perdono.

Non lasciare che la rabbia ti afferri e rubi una buona parte di te.

8. La giustizia e la rabbia non vanno insieme. (Giacomo 1:20)

Se stai perseguendo una vita giusta - una dedicata a Dio - allora la rabbia non può avere un posto nel tuo cuore. James ci dice che la rabbia non produce la giustizia di Dio. È come un cuneo e se vuoi l'intimità con Dio al massimo, devi purificare il tuo cuore dalla rabbia.

9. La confessione è un ponte per guarire dalla rabbia. (Proverbi 28:13, 1 Giovanni 1: 9)

Se stai lottando con la rabbia, scegli la strada della confessione. Ciò significa confessare a Dio ciò che è nel tuo cuore e confessare anche alla persona con cui sei arrabbiato.

La confessione può essere difficile, ma se puoi mettere da parte l'orgoglio e tuffarti nella guarigione, allora la rabbia può essere liberata!

10. La rabbia può essere un buon strumento se usata bene. (Neemia 5: 6-7, Giovanni 2: 13-18, Efesini 4:26)

Non tutta la rabbia è cattiva; c'è una giusta rabbia che ha un posto. Neemia lo sperimentò così come Gesù. Ci sono momenti in cui una giusta rabbia ci spinge all'azione in modo sano. La chiave della giusta rabbia è che non gli permettiamo di portarci nel peccato. È quando la nostra rabbia ci fa peccare che diventa una cosa cattiva.

Prendilo da qualcuno che ha lottato con la rabbia per molti anni: evitalo, vai via e / o lascialo andare!

Brittany Rust è una scrittrice, relatrice e ha il privilegio di prestare servizio nello staff della Red Rocks Church di Denver, CO. Lei e suo marito Ryan vivono nelle Montagne Rocciose, alla ricerca di avventure all'aria aperta, ottimo cibo e storie memorabili insieme. Il suo sito web brittanyrust.com mira a fornire risorse incoraggianti per il credente stanco del mondo.

Immagine gentilmente concessa : © Thinkstock / SIphotography

Data di pubblicazione : 23 maggio 2017

Articoli Interessanti