Smetti di prendere 1 Timoteo 6:10 fuori contesto!

Cosa significa veramente questa Scrittura?

"L'amore per il denaro è la radice di ogni sorta di male, e alcuni, desiderandolo, si sono allontanati dalla fede e si sono trafitti con molti dolori".

-1 Timoteo 6:10

Bene, potresti dire: “Non ho bisogno di vedere nient'altro! La Bibbia è la Parola di Dio, quindi se è quello che dice allora, beh, è ​​quello che significa! Fine della storia! ”O forse potresti dire:“ Vedi, dice "l'amore" del denaro, quindi posso avere tutti i soldi che voglio finché non lo "amo". "

Mentre 1 Timoteo 6:10 è probabilmente il verso più noto nel libro del 1 ° Timoteo, dobbiamo guardare i versi che lo circondano per scoprire esattamente cosa stava dicendo Paolo qui. Voglio dire, se ti dicessi che il film Star Wars parlava di Luke Skywalker scoprendo che Darth Vader era suo padre?

Non è SOLO, anche se "I am your father!" È probabilmente la linea più famosa di quel film. Prendi la mia deriva? Non trattiamo film o altri libri del genere, quindi perché dovremmo trattare la Bibbia in quel modo?

Allora, di cosa stava avvertendo Paul su Timoteo? Cominciamo qui ...

3-5

Se qualcuno sostiene una diversa dottrina e non è d'accordo con le parole sane, quelle di nostro Signore Gesù Cristo e con la dottrina conforme alla pietà, è presuntuoso e non capisce nulla; ma ha un interesse morboso in domande controverse e controversie sulle parole, dalle quali nascono invidia, conflitti, linguaggio offensivo, sospetti malvagi e costante attrito tra uomini di mente depravata e privati ​​della verità, che suppongono che la pietà sia un mezzo di guadagno.

Qui, Paolo confronta i leader empi con quelli che:

- Ignora le parole di Gesù

- Avere un interesse morboso nelle controversie

- Supponiamo che la pietà sia un mezzo di guadagno

6-10

Ma la pietà in realtà è un mezzo di grande guadagno se accompagnata da contentezza. Perché non abbiamo portato nulla al mondo, quindi non possiamo toglierne nulla. Se avremo cibo e copertura, con questi saremo contenti, ma coloro che vogliono diventare ricchi cadono nella tentazione e in una trappola e in molti desideri folli e dannosi che immergono gli uomini nella rovina e nella distruzione. Perché l'amore per il denaro è la radice di ogni sorta di male, e alcuni, desiderandolo, si sono allontanati dalla fede e si sono trafitti con molti dolori.

Successivamente, Paolo afferma che il cristianesimo implica prosperità (grande guadagno) se accompagnato da contentezza per avere cibo e vestiti (i nostri bisogni soddisfacevano). Timoteo viene avvertito di insegnare un Vangelo che include una garanzia di ricchezza perché:

- Sono temporanei

- Porta alla tentazione

- Fanno sì che le persone si allontanino dalla fede

11-16

Ma fuggite da queste cose, uomo di Dio, e perseguite la giustizia, la pietà, la fede, l'amore, la perseveranza e la dolcezza. Combatti la buona battaglia della fede; prendi possesso della vita eterna a cui sei stato chiamato e hai fatto la buona confessione alla presenza di molti testimoni. Ti incarico alla presenza di Dio, che dà vita a tutte le cose, e di Cristo Gesù, che ha testimoniato la buona confessione davanti a Ponzio Pilato, che osservi il comandamento senza macchia o rimprovero fino all'apparizione di nostro Signore Gesù Cristo, che Egli porterà al momento opportuno. Colui che è il solo e benedetto Sovrano, il Re dei re e il Signore dei signori, che da solo possiede l'immortalità e dimora in una luce inavvicinabile, che nessun uomo vede né vede. Per Lui sia onore e dominio eterno! Amen.

Finora, possiamo accertare che Paolo sta avvertendo Timoteo che l'amore per il denaro, che abbiamo appena determinato è un insegnamento cristiano che identifica la pietà è un mezzo di guadagno, è qualcosa da cui dobbiamo fuggire. Invece di seguire questo insegnamento, dobbiamo:

- Persegui giustizia, pietà, fede, amore, perseveranza e dolcezza

- Prendi il dono della vita eterna che abbiamo attraverso Gesù Cristo e condividi QUESTO messaggio

17-19

Chiedi a coloro che sono ricchi in questo mondo di non essere presuntuosi o di fissare la loro speranza sull'incertezza delle ricchezze, ma su Dio, che ci fornisce riccamente tutte le cose di cui godere. Chiedi loro di fare il bene, di essere ricchi di opere buone, di essere generosi e pronti a condividere, di conservare per sé il tesoro di una buona base per il futuro, in modo che possano prendere possesso di ciò che è davvero la vita.

Alla fine, prima di cambiare marcia, Paolo istruisce Timoteo su come servire coloro che sono già ricchi:

- Avvisa i ricchi come le loro ricchezze sono temporanee, come portano alla tentazione e in che modo le persone si allontanano dalla fede

- Insegna loro a essere invece ricchi di giustizia, pietà, fede, amore, perseveranza e dolcezza

Il concetto di "ricchezza" nella passeggiata cristiana può essere una cosa difficile da navigare. Alcune cose, come l'amore per il denaro, possono essere più difficili per alcune persone in certe culture di quanto non lo siano per quelle di altre culture. E, quando tutto si riduce ad esso, probabilmente tutti abbiamo qualcosa - denaro, persone, cose, desideri egoistici - scegliamo di collocare sopra Gesù nella nostra vita quotidiana.

Mentre lasciamo che il vero significato di 1 Timoteo 6:10 affondi oggi, dovremmo chiederci: "Che cosa sto facendo tesoro di Gesù?" E mentre rispondiamo a questa domanda, prego che Dio sradichi tutte le forme di male che ci tengono dal vivere come vuole che noi.

Segui Stephen Sanders su Twitter

Articoli Interessanti