Che cosa significa "Amen" e perché lo diciamo?

“Lode all'Eterno per sempre! Amen e Amen ”. - Salmo 89:52

La parola Amen è una delle parole più familiari e comuni nella lingua inglese, ma allo stesso tempo è una parola che molti di noi non comprendono appieno. Per quanto possa sembrare semplice, la parola amen è in realtà piena di significato e scopo.

Amen come una chiusura alla preghiera

Molti di noi sanno che la parola amen è la chiusura di una preghiera. Quando diciamo amen alla fine di una preghiera, sappiamo davvero perché lo diciamo o cosa significa? Amen è una parola ebraica che è essenzialmente un'affermazione di verità o accordo, che significa qualcosa del tipo "così sia", "è così" o "è vero". Quando finiamo una preghiera con la parola amen, stiamo riconoscendo che crediamo che Dio ascolta attivamente le nostre preghiere e che le nostre preghiere riceveranno risposta da lui ai suoi tempi. Amen è un'espressione che tutte quelle cose che abbiamo appena chiesto in preghiera, tutte le cose per cui abbiamo elogiato Dio, tutte le domande, tutto il dolore e la gioia che esprimiamo nella preghiera sono fondate nella verità di Dio.

Amen è una traslitterazione o una traduzione?

È del tutto possibile che Amen sia la parola più conosciuta da tutti i popoli del mondo. Uno dei motivi è che amen non è tradotto, ma traslitterato, il che rende facile a tutte le persone di tutto il mondo capire. Confuso? In realtà è semplice. Quando le parole scorrono da una lingua all'altra, vengono spesso tradotte in una parola che si adatta a quella lingua. La maggior parte delle parole in inglese non coincidono con le parole in altre lingue, motivo per cui dobbiamo tradurre tra le lingue. Ad esempio, un giornale in inglese è un periódico in spagnolo.

Una traslitterazione è quando la parola è pronunciata nello stesso modo in cui era nella lingua originale, e ha appena dato lettere che hanno un senso nella nuova lingua. Nonostante alcune sottili differenze, la parola amen è una delle poche parole pronunciata quasi esattamente allo stesso modo in ogni lingua del mondo. Questo lo rende comprensibile in ogni lingua, il che è appropriato considerando che ha un significato così forte per tutti noi. Significa anche che quando diciamo "amen", stiamo dicendo la stessa parola esatta che è stata pronunciata come una conferma di credenza per migliaia di anni.

Significa che stiamo parlando la stessa parola pronunciata dai sacerdoti, dai profeti e dallo stesso Signore Gesù. C'è sicuramente una bellezza in questo.

Amen come risposta aziendale

Una delle cose interessanti della parola Amen sono le diverse situazioni in cui la vediamo usata nella Bibbia. Un esempio è dove Amen è usato come risposta all'affermazione di gruppo. Ad esempio, in Deuteronomio 27: 14-19 Mosè sta dando un'istruzione unica: sta dando le regole ai leviti per il popolo e dando al popolo la risposta adeguata a quelle regole, vale a dire Amen.

I leviti reciteranno a tutto il popolo di Israele ad alta voce:

"Maledetto è chiunque crei un idolo - una cosa detestabile al Signore, opera di mani esperte - e lo configura in segreto."

Quindi tutto il popolo dirà: " Amen !"

"Maledetto è chiunque disonori il padre o la madre".

Quindi tutto il popolo dirà: " Amen!"

"Maledetto è chiunque muove la pietra miliare del proprio vicino."

Quindi tutto il popolo dirà: " Amen !"

"Maledetto è chiunque porti fuori strada il cieco."

Quindi tutto il popolo dirà: “ Amen!

"Maledetto è chiunque trattiene la giustizia dallo straniero, dall'orfano o dalla vedova".

Quindi tutto il popolo dirà: “ Amen!

(enfasi aggiunta in grassetto)

Molti di noi hanno sentito la frase "tutto il popolo di Dio ha detto amen!" e questo è probabilmente dove ha origine la frase. Quando amen viene usato in questo modo, è un'affermazione che ciò che è stato appena detto è vero, buono e degno della nostra risposta. Mentre ascoltiamo la verità della Parola di Dio, dovremmo essere tutti in grado di dire amen!

Come Amen fu usato da Gesù

La Bibbia ci fornisce diversi esempi di un modo unico in cui Gesù usò la parola amen che generalmente ci viene nascosta a causa delle differenze linguistiche. Questo uso unico di amen può essere visto all'inizio delle frasi quando Gesù sta per dare un po 'di verità a coloro che ascoltano.

Sebbene la parola traslitterata amen ci sia familiare, per qualche ragione i traduttori hanno deciso di tradurre questo uso in modo diverso, ed è probabilmente perché è usato in modo così diverso. Nel King James, è stato tradotto come "in verità", e nella maggior parte delle versioni moderne come "ti dico la verità" o "davvero ti dico". In ogni caso, è la radice dell'ebraico, "amen", e viene semplicemente tradotto per darci un significato migliore di ciò che Gesù sta dicendo e del perché.

Ecco alcuni esempi:

E disse: " In verità ti dico che, a meno che tu non cambi e diventi come un bambino piccolo, non entrerai mai nel regno dei cieli". - Matteo 18: 3

In verità ti dico che le persone possono essere perdonate di tutti i loro peccati e di ogni calunnia che esprimono” - Marco 3:28

Gesù gli rispose: " Davvero, te lo dico, oggi sarai con me in paradiso". - Luca 23:43

"In verità, te lo dico, chiunque obbedisca alla mia parola non vedrà mai la morte". - Giovanni 8:51

(enfasi aggiunta in grassetto)

Forse avrai notato che Gesù usa amen per iniziare una frase, dove quasi ovunque nelle Scritture viene usata come una conferma finale di ciò che è stato appena detto. Perché Gesù ha usato la parola in modo diverso?

Gesù si riferisce a se stesso come 'Amen'

Gesù solo è il modo in cui la verità e la vita. In quanto tale, solo Gesù poteva prefigurare una frase con un amen, a significare che ciò che stava per succedere non era solo la verità, ma significava anche che era l'autorità su quella verità. Gesù ha usato la parola in modo diverso perché Gesù è diverso da chiunque abbia mai vissuto. Nessuna meraviglia che si dicesse che "ha insegnato come uno che aveva autorità" (Matteo 7:29).

In Apocalisse 3:14, Gesù si riferisce in realtà a se stesso come "l'amen": " All'angelo della chiesa di Laodicea scrivi: Queste sono le parole dell'Amen, il fedele e vero testimone, il sovrano della creazione di Dio". ( grassetto enfasi aggiunto)

Sapendo che la parola "amen" è al centro una conferma della verità, non sorprende che la piena e perfetta conferma di tutto ciò che è vero, tutto ciò che è perfetto e giusto, sia vista nella persona di Gesù stesso.

Amen come speranza per il futuro

La canzone "Amen" di Steven Curtis Chapman cattura magnificamente il vero spirito della parola amen:

Dici che siamo amati

Dici che ti apparteniamo

La tua grazia è abbastanza

Nient'altro che possiamo fare

Dici che siamo stati comprati dal tuo sangue, dal tuo sangue

E tutto ciò che possiamo dire è amen

La Bibbia inizia con la creazione di tutte le cose e si sposta rapidamente sul racconto dell'umanità creata nel Giardino dell'Eden. Il giardino era il luogo dove eravamo progettati per essere: un luogo di intimità con Dio e gli altri, un luogo di pace, gioia e appagamento. Sebbene il peccato abbia contaminato quella perfezione, attraverso il sangue di Cristo abbiamo speranza per il futuro ripristino di tutte le cose.

Perché solo lui è perfetto, perché è Dio con noi, perché è la Verità, perché è il sovrano della creazione e perché è l'Amen, abbiamo speranza in lui. La Bibbia termina con una visione della futura restaurazione di tutte le cose, e l'ultimo verso della Scrittura è un desiderio per il giorno in cui ciò accade, quando tutto viene riportato come dovrebbe essere.

“Senti, vengo presto! La mia ricompensa è con me e darò ad ogni persona secondo ciò che hanno fatto. Io sono l'Alfa e l'Omega, il Primo e l'ultimo, l'inizio e la fine ... Colui che testimonia queste cose dice: "Sì, vengo presto" . Amen. Vieni, Signore Gesù. -Rivelazione 22: 12-13, 20


Jason Soroski è un padre homeschool e autore di A Journey to Bethlehem: Inspiring Thoughts for Christmas e Hope for the New Year . È pastore del culto al Calvary Longmont in Colorado e trascorre i fine settimana esplorando le Montagne Rocciose con la sua famiglia. Collegati su Twitter , Instagram o su JasonSoroski.net .

Testi di canzoni di Amen © Universal Music Publishing Group, Songtrust Ave, Nathan Paul Chapman / Claude Kelly / Masha Alexandra Shirin

Articoli Interessanti